Scopri la categoria Sottocosto! Prezzi imbattibili e prodotti subito disponibili

Scopri la categoria Sottocosto! Prezzi imbattibili e prodotti subito disponibili

Scopri la categoria Sottocosto! Prezzi imbattibili e prodotti subito disponibili

Scopri la categoria Sottocosto! Prezzi imbattibili e prodotti subito disponibili

    Saladette a basso consumo energetico

    All'interno della Linea Sottocosto Freddo di Ristoattrezzature puoi acquistare saladette professionali a basso consumo energetico, con piano di lavoro in acciaio inox 18/10 o marmo per preparare le tue insalate e dare ordine preciso agli ingredienti necessari per condire diverse pietanze a base di vegetali. Inoltre, queste attrezzature sono indispensabili se desideri farcire panini, toast, piadine nella tua panineria o nel tuo snack bar. Oltre agli articoli in promozione speciale presenti in questa categoria, puoi trovare sul nostro sito una vasta gamma di prodotti della stessa tipologia, ma con caratteristiche differenti.

    Ordina per

    Le saladette a basso consumo energetico di Ristoattrezzature sono attrezzature nate per soddisfare le esigenze di paninerie, gastronomie, snack bar e tutte quelle attività che servono ai loro clienti prodotti freschi farciti a vista. Alcuni di questi articoli sono provvisti di piano di lavoro in acciaio 18/10 (AISI 304) o marmo, progettato appositamente per facilitare le operazioni di assemblamento degli ingredienti, e, inoltre, struttura per alloggiare le vaschette contenenti le materie prime.

    Sul nostro shop online puoi trovare anche tantissimi modelli differenti con profondità 70 cm, con ante neutre, cassettiere, vetrine con ripiani o alzatine al prezzo più conveniente sul mercato. Inoltre, per quasi tutti gli articoli pubblicati puoi acquistare, come optional, cassetti, guide, griglie, coperchi, vaschette per ingredienti GN 1/3 in acciaio e vaschette per ingredienti GN 1/3 in policarbonato (GN1/3: 325×176 mm, GN1/4: 265×163 mm e GN1/6: 176×162 mm).

    Ti ricordiamo che i piani di lavoro di Ristoattrezzature hanno uno spessore di 8 decimi; la struttura relativa alle gambe o alle staffe di fissaggio, invece, ha uno spessore di 15 decimi.

    Che cos'è una saladette?

    La parola saladette deriva dal francese "salade" ovvero "insalata". Già il nome di questa attrezzatura professionale, pertanto, indica la sua destinazione d'uso, ovvero quella di riporre tutti gli ingredienti vegetali necessari per la preparazione delle insalate, all'interno di un macchinario refrigerato. A livello strutturale, la saladette è molto simile a un tavolo refrigerato con l'aggiunta però di strutture apposite per la ripartizione dei cibi in vaschette d'acciaio o policarbonato.

    Cosa significa saladette a basso consumo energetico?

    Il consumo di energia elettrica è sicuramente una voce importante delle tue spese mensili, visti i costi di approvvigionamento e l'inquinamento che deriva dalla sua produzione; e sicuramente, all'interno di una cucina o di laboratori per le lavorazioni di alimenti, la refrigerazione è l'attività basilare ma anche quella che consuma più energia elettrica. Per questo motivo, Ristoattrezzature ti propone delle saladette che si distinguono dalle altre comunemente in commercio, per un minor consumo e un minor impatto ambientale.

    Gli elementi che fanno la differenza sono 3:

    • Gas R290 (propano) a basso impatto ambientale: questo tipo di gas ha anche il vantaggio di rendere circa il 10% in più rispetto agli attuali utilizzati.
    • Gestione evaporatore e condensatore: sbrinamento dell’evaporatore mediante circuito di gas caldo evitando lo sbrinamento tramite resistenza che consumerebbe più energia elettrica. Il sistema funziona utilizzando un primo circuito a gas caldo che scalda l’evaporatore e non appena l’acqua esce all’esterno con un secondo circuito a gas caldo viene fatta evaporare. Il condensatore è a filo, una svolta altamente innovativa nella refrigerazione professionale, grandi vantaggi per manutenzione e pulizia, rendimento sempre elevato e ridotti i rischi di danneggiamento.
    • Centralina elettronica di controllo: questo permette di impostare due diversi gruppi di parametri, uno per il periodo della giornata dove il personale utilizza i prodotti all’interno dell’armadio e questo prevede che le temperature siano più basse della temperatura limite superiore e che gli sbrinamenti siano il meno possibile per cercare di compensare gli innalzamenti di temperatura che si creano durante le aperture.