Banchi bar

All'interno della Linea Freddo di Ristoattrezzature puoi acquistare attrezzature per il tuo bar o per la tua caffetteria di altissima qualità, come i nostri banchi refrigerati professionali dal design accattivante e totalmente personalizzabili per offrire massima funzionalità a bartender e barman.

    Tutti i banchi bar espositori freddi e i banchi bar refrigerati professionali di Ristoattrezzature sono realizzati con materiali resistenti nel tempo e di alta qualità, come l'acciaio inox AISI 304, noto anche come acciaio 18/10. Queste composizioni, disponibili con diverse dimensioni e caratteristiche, sono dotate di numerosi accessori per la preparazione e conservazione di prodotti alimentari e bevande. All'interno del nostro shop online, è possibile trovare i migliori banchi bar refrigerati, in acciaio inox e Corian con illuminazione a LED frontale, per arredare bar e caffetterie.

    Quanti tipi di banchi bar posso trovare su Ristoattrezzature?

    • Banco Bar Espositore Neutro con lavabo sportelli e cassetti - 260 cm
    • Banco Bar Espositore Refrigerato con lavabo e sportelli - 260 cm
    • Banco Bar predisposto per spillatura birra (-2/+8 °C)
    • Banco birra con una vasca a sinistra e due porte per fusti di birra da 50 litri

    Cos'è il Corian?

    Il Corian è un materiale composito avanzato, formato da tri-idrato di alluminio e resina arricchito da pigmenti colorati. È solido e resistente al calore e agli urti, ma al contempo estremamente duttile: può essere intagliato, fresato o lavorato come il legno. Ecco alcune delle sue caratteristiche principali:

    • Anassorbente: non assorbe, e quindi può essere facilmente pulito con un panno umido, una spugna e un detergente delicato
    • Ecologico e igienico: è un materiale non poroso. È compatto in tutto lo spessore e può essere installato con giunzioni impercettibili che rendono la superficie assolutamente igienica. Il Corian è datto, quindi, all’utilizzo in cucina e al contatto con gli alimenti
    • Ripristinabile: le superfici possono essere rinnovate e riportate all’aspetto originale con un normale detergente abrasivo delicato e una spugnetta abrasiva
    • Atossico: è un materiale inerte e atossico. Esposto a temperature normali, non rilascia gas
    • Giunzioni impercettibili: offre la possibilità di realizzare incollaggi invisibili e superfici continue con giunzioni impercettibili si traduce in possibilità di design praticamente infinite. I banconi particolarmente lunghi o ad angolo, ad esempio, possono essere fabbricati in un unico pezzo
    • Termoformabile: ha la possibilità di essere realizzato con superfici curve

    Perchè gli articoli destinati al contatto con gli alimenti di Ristoattrezzature sono costruiti in acciaio 18/10 (AISI 304)?

    Sono definiti "materiali e oggetti a contatto con gli alimenti" (MOCA) quelli destinati a venire a contatto con gli alimenti (utensili da cucina e da tavola, recipienti e contenitori, macchinari per la trasformazione degli alimenti, materiali da imballaggio etc.). Con tale termine si indicano anche i materiali e gli oggetti che entrano in contatto con l’acqua ad esclusione degli impianti fissi pubblici o privati di approvvigionamento idrico.

    I MOCA sono disciplinati sia da provvedimenti nazionali che europei. Per quanto riguarda la disciplina comunitaria, il Regolamento (CE) n. 1935/2004 (norma quadro) stabilisce i requisiti generali cui devono rispondere tutti i materiali ed oggetti in questione, mentre misure specifiche contengono disposizioni dettagliate per i singoli materiali (materie plastiche, ceramiche etc). In particolare il regolamento stabilisce che tutti i materiali e gli oggetti devono essere prodotti conformemente alle buone pratiche di fabbricazione e, in condizioni d’impiego normale o prevedibile, non devono trasferire agli alimenti componenti in quantità tale da:

    • costituire un pericolo per la salute umana,
    • comportare una modifica inaccettabile della composizione dei prodotti alimentari,
    • comportare un deterioramento delle caratteristiche organolettiche.

    L'acciaio inox AISI 304, come specificato nel Regolamento (CE) n. 1935/2004 risulta essere il materiale più idoneo ad entrare in contatto con gli alimenti. Pertanto, Ristoattrezzature ha compiuto la scelta etica di salvaguardare il benessere dei suoi clienti proponendo, all'interno del suo shop, per quegli articoli destinati alla preparazione dei cibi, esclusivamente attrezzature in acciaio inox 18/10 (EN X 5 CrNi 18-10, equivalente alla normativa statunitense AISI 304, con il 17-19,5% di cromo, l’8-10,5% di nichel ed altri microelementi quali il fosforo, lo zolfo, il manganese, il silicio) a garanzia di una totale sicurezza igienica.

    Per tutte le altre categorie di attrezzature per la ristorazione che non entrano a contatto diretto con il cibo, quali pensili, mensole, cappe, armadi dispensa, come previsto dalla legge attualmente in vigore, viene utilizzato l'acciaio inox 430.

    Che spessore hanno i nostri piani di lavoro?

    I piani di lavoro di Ristoattrezzature hanno uno spessore di 8 decimi; la struttura relativa alle gambe o alle staffe di fissaggio, invece, ha uno spessore di 15 decimi.

    Cosa significa refrigerare?

    La refrigerazione è un metodo di conservazione dei cibi che consiste nel mantenere i prodotti a bassa temperatura, senza congelare l’acqua presente all’interno degli alimenti. Per far ciò, gli alimenti vengono mantenuti a una temperatura variabile tra gli 0°C e i 10°C. Oltre alla temperatura, bisogna tener conto anche dell’ambiente di conservazione, e in particolar modo, dell’umidità: un ambiente non idoneo può provocare conseguenze spiacevoli quali: perdita delle caratteristiche del prodotto, sviluppo di microrganismi dannosi, avvizzimento o imbrunimento. Mantenere gli spazi degli elettrodomestici perfettamente puliti, garantirà una corretta circolazione dell'aria all'interno delle celle o pareti, essenziale affinchè i macchinari funzionino nel modo corretto.

    Etichetta energetica: cos'è e quando è obbligatoria

    L’Etichetta Energetica è un documento che informa i consumatori su caratteristiche e consumi di energia di ciascun modello di elettrodomestico fabbricato per la vendita. In Italia, come in altri paesi europei, la normativa sull’etichetta energetica ha subito alcune modifiche e oggi è obbligatoria solo per i seguenti apparecchi immessi sul mercato comunitario: frigoriferi e congelatori, lavatrici, asciugatrici, lavastoviglie, forni elettrici, lampade elettriche, condizionatori dell'aria, caldaie e impianti termici. Per tutti gli articoli, al contrario, necessari alla mera esposizione dei prodottie non alla conservazione degli stessi, l'apposizione dell'etichetta non risulta necessaria.

    Vuoi ricevere informazioni sulle attrezzature professionali di Ristoattrezzature?

    Contattaci subito per realizzare il sogno di allestire il locale che hai sempre desiderato. Acquistare su Ristoattrezzature, non è mai stato così facile e sicuro!